Pietro Ichino, la forza della coerenza

Pietro Ichino

Pietro Ichino

La sola ipotesi che Pietro Ichino possa tornare come se niente fosse nel Pd dopo aver sbattuto la porta per passare con Scelta civica di Monti quando sembrava un partito in forte ascesa (e ora ahimé sulla via dell’estinzione) a me sembra talmente imbarazzante da provare io vergogna per lui.
Tipo che rispetto all’autorevole e insigne docente universitario-giurista-avvocato-sindacalista-giornalista pure due peones come Razzi e Scilipoti, per dire, al confronto – fatte le debite proporzioni e sempre politicamente parlando – non sfigurano più di tanto.