Buon primo tempo vanificato da una pessima ripresa

Dodò festeggiato dai compagni dopo aver sbloccato il risultato

Dodò festeggiato dai compagni dopo aver sbloccato il risultato

Di positivo c’è solo il risultato. Il pari avvicina la qualificazione ed è perlomeno incoraggiante dopo la figuraccia rimediata a Parma. Per il resto però il buon primo tempo giocato con piglio da grande squadra ha illuso i più ottimisti di noi. Perché sono bastati appena cinque minuti della ripresa per evocare i soliti fantasmi. Il gol del pari francese (gol decisamente evitabile) ha cancellato quanto di buono era stato fatto nella prima parte della partita. Nel senso che da lì in poi sono riemerse puntualmente le solite paure e incertezze che condizionano anche il più semplice alleggerimento.

In troppi si sono subito smarriti e hanno perso le sicurezze – e la tranquillità – che avevano mostrato fino a quel momento. Ma al di là del fattore psicologico a me sembra che ognuno giochi per conto proprio: non si vede quello spirito di squadra così indispensabile soprattutto quando si è in difficoltà. Fatto sta che, dopo un primo tempo in cui l’Inter è stata capace di creare qualcosa come una mezza dozzina di occasioni, nella ripresa il Saint-Étienne ha meritato il pareggio. Se non altro per il buon forcing finale quando l’Inter ha accusato la stanchezza e ha concesso negli ultimi dieci minuti un paio di occasioni buone per ribaltare il risultato.

Complessivamente il risultato sembra giusto. Ma le perplessità sui limiti della squadra rimangono intatte. Nessun passo avanti, almeno per quanto riguarda la tenuta mentale, rispetto a Parma. L’Inter continua ad essere poco reattiva e si disunisce alle prime difficoltà. È stato sufficiente subire il gol per vanificare immediatamente la buona prestazione fatta vedere nel primo tempo. Contro un Saint-Étienne, tra l’altro, che fino a quel momento era stato cancellato dal campo e stava soffrendo non poco. Mazzarri proprio non riesce a infondere ai più esperti quella rabbia agonistica che ha sempre contraddistinto le squadre da lui allenate.

Un pensiero su “Buon primo tempo vanificato da una pessima ripresa

  1. nino44

    se fosse un problema mentale sarei portato a pensare ad un gruppo di psicolabili…
    propenderi per la questione fisica…forse sono allenati male e non hanno le forze?

    Mi piace

I commenti sono chiusi.