Incredibile ma vero: Rocchi fermato solo per due turni

L'arbitro Gianluca Rocchi dopo due soli due turni tornerà ad arbitrare come prima

L’arbitro Gianluca Rocchi dopo due soli turni tornerà ad arbitrare come prima

Se sugli errori che hanno favorito la squadra della Fiat bisogna per forza credere che siano stati commessi da Rocchi in buonafede, come si fa però a dire altrettanto del designatore che per tutta risposta ha deciso di fermare l’arbitro solo per due turni? Rocchi ha falsato una delle partite più importanti della stagione procurando un danno notevole alla credibilità di tutto il calcio italiano e che succede? Lo fermano per un paio di giornate e poi tutto tornerà a funzionare esattamente come prima. Come se non fosse poi successo nulla di così grave.

Tra due turni Rocchi sarà di nuovo al suo posto. Come è sempre accaduto e continuerà ad accadere. Ma che metro di giudizio è mai questo? Come si fa a pretendere la buonafede da parte di un sistema che non solo non ammette i propri errori, ma li minimizza e li ridimensiona quasi come se fosse tutto normale? E il messaggio che viene indirettamente fuori non è forse quello che finché ad essere penalizzata è la Roma o qualsiasi altra squadra che non sia quella della Fiat va comunque tutto bene? Che cioè in fondo tutto sta procedendo come deve andare?

Perché di fatto più Rocchi commette errori incredibili (e non da ora ma fin dai tempi di Calciopoli) e più viene ritenuto uno dei migliori arbitri. Invece di mandarlo in pensione lo premiano – chissà perché, viene a questo punto da chiedersi – designandolo ogni volta ad arbitrare le partite più… complicate. Non è forse questa, allora, la dimostrazione, ancora una volta se ce ne fosse bisogno, di come la Serie A sia un campionato, prima ancora che ridicolo, decisamente finto come il wrestling?

4 pensieri su “Incredibile ma vero: Rocchi fermato solo per due turni

  1. nino44

    le mantellateeee so delle sòreee…
    a Roma so sortanto celle scure…
    una campana sona a tutte l ore
    ma Cristo nun ce sta drent’a ste mura…
    ma che parlate a fa…ma che parlate a fa…
    qua drento ce sta solo infamità…

    Mi piace

  2. claudiopaga

    mah, secondo non ci son stati episodi cosi’ scandalosi stavolta, e probabilmente ha sbagliato solo sul primo rigore di maicon, ma maicon e’ il vero fesso che non si salta in area col braccio cosi’ (maicon ne combina sempre q.cuna, vedi anche il rigore contro il city di martedi) e sul rigore di pjanic la cazzata vera la fa pjanic stesso a sgambettare cosi’ al limite dell’area. insomma, secondo me i giocatori hanno piu’ colpe di rocchi per come e’ andata la partita

    Mi piace

  3. nino44

    certo…il rigore per il fallo di pianic non è paragonabile all’ oramai famosissimo rigore pro-napoli mazzarriano per fallo di obi si maggio…tre metri fuori area…quando vuole sa fare di meglio, rocchino…e il rigore contro maicon…come quello contro lucio nel famoso derby 9-11…ma almeno lucio era in area di sicuro…

    Mi piace

  4. Pingback: Chissà perché la Serie A non può fare a meno di Rocchi | [...] SEGNALE ORARIO

I commenti sono chiusi.