L’Inter verso l’impresa

Medel lancia Jonathan che però non scatta pretendendo di averla sui piedi. Medel giustamente si incazza perché, a differenza di Jonathan, è uno serio.

L’argentinite colpisce ancora. Come Milito, dopo i Mondiali anche Palacio sembra l’ombra di se stesso.

Osvaldo fa un gol da fuoriclasse. Ma lui quei numeri ce li ha, gli manca solo un minimo di testa.

Dodò fa troppo il fenomeno, troppo attento a far vedere che sa giocare a pallone. Qualcuno nello spogliatoio farebbe bene però a ricordargli che da quando è arrivato in Italia per ora ha fatto solo ridere.