Zero rischi, zero gioco

Primo tempo di rara noia. Handanovic una mezza parata la fa, il portiere ucraino manco quella.

Inter poco concentrata, ma il Dnipro è poca cosa.

A Icardi manca solo il cappellino per essere un perfetto turista. Finora non ne ha presa una che sia una.

Il più pericoloso (si fa per dire) è niente di meno che Kuzmanovic con due tentativi peraltro abbastanza velleitari.

Mancherebbe un mezzo rigore su un fallo di mano sulla linea dell’area.