Lasciate stare Gramsci, per favore

Sulla nuova chiusura dell’Unità trovo particolarmente calzanti le poche, ma impietose, righe scritte da Malvino:

Piangono la chiusura de l’Unità, ricordano che fu fondata da Gramsci, e bla bla bla. Non si capisce, però, che senso avesse ancora. Era l’organo del Pci, che oggi non c’è più. Al suo posto c’è un Pd che affida le riforme costituzionali, e che riforme, a una signorina che qualche giorno fa rivendicava con fierezza di essere ispirata da Fanfani. Via, si chiuda l’Unità. Se non per debiti, almeno per pudore.

Un pensiero su “Lasciate stare Gramsci, per favore

I commenti sono chiusi.