David Luiz al Psg per non meno di 50 milioni: e la multa?

Moratti con Platini e Petrucci

Com’era quella storia del fair play finanziario? Ah sì, ecco: il Psg doveva essere multato di 60 milioni con ridimensionamento della rosa e divieto di ulteriori operazioni di mercato esagerate. Infatti. Come no. È notizia di ieri che il Psg ha preso David Luiz dal Chelsea per una modica cifra tra i 50 e i 60 mlioni. Alla faccia di Platini, insomma. Sarà poi un caso se la cifra (davvero spropositata per un difensore) si avvicina molto a quella della multa?

Ulteriore dimostrazione, se ce ne fosse ancora bisogno, che — come si sostiene sul qui presente blog fin dal primo momento in cui Platini avanzò una tale bischerata — il fair play finanziario fosse irrealizzabile visti i troppo interessi che ruotano attorno al calcio. Anche se un club che l’ha preso fino ad ora veramente sul serio c’è ed è l’Inter, che così facendo ha smantellato di fatto una grande squadra frutto di anni e anni di lavoro.

Ma tant’è, stando così le cose la farsa del fair play finanziario rimarrà per forza uno degli errori di percorso più imbarazzanti di Massimo Moratti. A meno che non abbia colto al volto l’occasione per giustificare in qualche modo il ridimensionamento messo in atto in vista della futura cessione dell’Inter, la sua era passerà alla storia per il Triplete e i cinque scudetti consecutivi quanto per le sue innumerevoli e spesso incredibili cazzate.

Annunci

Un pensiero su “David Luiz al Psg per non meno di 50 milioni: e la multa?

  1. P37

    in una lega come l’ Nba una cosa del genere non sarebbe mai successa,purtroppo l’Uefa è un’istituzione di cialtroni

    Mi piace

I commenti sono chiusi.