Se Alvarez si ritiene da Real Madrid è giusto… mandarcelo

Ricky Alvarez

Un miracolato come Ricky Alvarez (grazie all’insana passione di Massimo Moratti per le foche ammaestrate, meglio ancora se argentine) dovrebbe giocare, non fosse altro per spirito di riconoscenza, quasi gratis per l’Inter. E ogni volta che scende in campo con la maglia nerazzurra dovrebbe ringraziare tutti i santi a uno a uno per il culo che ha avuto.

Questo dovrebbe fare Alvarez, invece di sentirsi già arrivato e pretendere milioni (pare più di due) per un rinnovo che Erick Thohir (per niente sensibile rispetto al suo predecessore ai mezzi giocatori) ritiene fuori mercato. Ragion per cui fa bene l’Inter a non voler tarpare le ali a un fenomeno del genere e non precludergli così un ben più roseo futuro.

Del resto, fuori dalla porta sono già tutte lì a fare la fila le più grandi squadre d’Europa, pronte a fare follie pur di avere un tale fenomeno in squadra. Perché allora rovinare un sogno? Real Madrid, Barcellona, Manchester City, Chelsea, Psg, Catania: Alvarez ha davvero solo l’imbarazzo della scelta.

2 pensieri su “Se Alvarez si ritiene da Real Madrid è giusto… mandarcelo

  1. P37

    uno dei più sopravvalutati di sempre.basti pensare ai risultati dell’Inter con lui in campo.Agghiacciante

    Mi piace

I commenti sono chiusi.