Resistenza obbligatoria

La Resistenza è un obbligo per difendere i propri diritti

Mi si potrebbe benissimo dire: ancora con tutta questa tradizione, se vogliamo anche con po’ troppa retorica? Siamo cioè rimasti fermi ancora lì, ancora a Bella ciao? Sì e spiego, brevemente, pure perché.

Al di là del valore della memoria, postare Bella ciao è diventato ancora più importante perché con l’aria che tira presto potrebbe essere vietata su tutto il territorio nazionale, mentre la Festa della Liberazione (già adesso sempre più snobbata) prima o poi abolita.

A qualsiasi livello i diritti non sono mai qualcosa di acquisito e non te li regala nessuno. Ce lo stiamo dimenticando troppo spesso e troppo facilmente. Così come vedo in giro molti giovani che pensano di vivere nel paese dei balocchi.

Buon 25 Aprile, allora, agli italiani perbene. Mentre a tutti gli altri invio un sentito vaffanculo. Di cuore.

Annunci

4 pensieri su “Resistenza obbligatoria

  1. Pingback: Resistenza obbligatoria | arancioeblu(2punto0)

I commenti sono chiusi.