Guardie e ladri

Roberto Formigoni

Volevo scrivere su di una domanda che mi era venuta in mente a proposito di Formigoni, ma poi ho visto che l’aveva già fatto Giuseppe Civati e allora faccio prima a copiare il suo post:

Sequestrati beni per 49 milioni di euro a Roberto Formigoni. La domanda sorge spontanea e precede qualsiasi vicenda giudiziaria: come fa una persona che nella sua vita ha fatto solo politica ad avere beni per 49 milioni di euro? Così, per sapere.

Tra l’altro, a me poi piacerebbe pure sapere, anche solo molto approssimativamente (e cioè sicuramente per difetto) quanti potrebbero essere in totale i milioni che sono passati tra le mani, in questi ultimi 35 anni, di quel potentissimo e intoccabile movimento cattolico di cui fa parte Formigoni e che risponde al nome di Comunione e liberazione. O forse no, forse è meglio non saperlo. Perché verrebbero fuori cifre talmente imbarazzanti da far gridare allo scandalo perfino le peggiori dittature del mondo.

Del resto, come può essere definita una per così dire democrazia in cui un politico (e nemmeno di primissimo piano, se vogliamo) possa appropriarsi di ben 49 milioni (quelli almeno accertati) in pochi anni e all’insaputa di tutti? Dov’erano, per dire, quelli che dovevano controllare? E perché in Italia si continua a scaricare ogni responsabilità, civile prima ancora che penale, addosso alla magistratura? Come se fosse, insomma, sempre e solo una questione di guardie e ladri. E la politica? Che fine ha fatto la politica?

Annunci

3 pensieri su “Guardie e ladri

  1. SIMONE CROCE

    Se gli hanno sequestrato 49 milioni di €, vuol dire che hanno accertato il fatto che se ne sia appropriato indebitamente. Giusto? E allora perchè non lo arrestano?????????????????
    Dici bene! Ma quanti soldi gli sono passati per le mani per farne sparire così tanti senza che nessuno notasse niente? Mi sembra la stessa storia del tesoriere della Margherita che sparire 13 o 18 milioni di € e Rutelli e company non vedono niente. Ma vi sembra mai possibile?????
    Ma perhè non cominciano ad arrestarli tutti???

    Mi piace

  2. orrnella

    è meglio saperlo, (siamo già in due) perché anch’io vorrei sapere quanti euro girano in quei movimenti cattolici chiamati comunione e liberazione, in primis, compagnia delle opere, e la misericordia, cosi tanto per sapere….

    Mi piace

  3. voici

    E pensare che ha fatto voto di povertà.
    Mai visto un povero con amici così ricchi e riconoscenti.
    Ha fatto anche voto di castità e se tanto mi da tanto…

    Va detto: i Protestanti sono più seri.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.