Thohir abbi pietà di noi: per favore basta con i soliti Alvarez

Per Erick Thohir è giunto il momento di passare dai buoni propositi ai fatti

Per Erick Thohir è giunto il momento di passare dai buoni propositi ai fatti

Che senso avrebbe la riconferma di chi non si è dimostrato all’altezza?

Si può discutere dell’utilità di Vidic, un campione sì ma a fine carriera. O dell’eventuale arrivo di Dzeko (o, notizia dell’ultim’ora, di un certo Jackson Martinez, buon attaccante ma nella media) quando si ha già un Icardi da far crescere. Sia nel primo che nel secondo caso sono comunque scelte che, seppur opinabili, comunque ci stanno. Hanno, insomma, una logica. Ma la riconferma di Alvarez? Titolare inamovibile con Mazzarri, ha avuto una stagione intera per esprimere tutto il suo valore e ancora una volta non si è dimostrato all’altezza. Sia perché è un atipico (né punta, né mezza punta, né trequartista e né mezzala: non si sa mai dove mettere in mezzo al campo e cosa fargli fare) e sia perché ormai non ci sono più dubbi sulla sua comprovata discontinuità. È il solito mezzo giocatore: indiscutibili doti tecniche da fuoriclasse (in uno dei suoi rari momenti di grazia l’ho paragonato a Zidane) tenuta agonistica a intermittenza e spesso insufficiente. Uno come Recoba però senza il tiro di Recoba e nemmeno i gol di Recoba. Non è insomma uno su cui poter impostare la squadra del futuro e su questo credo non ci siano ormai più dubbi. Che senso ha allora la riconferma di Alvarez?

O campioni affermati o giovani, ma per favore basta con i mezzi giocatori

Ricky AlvarezLa sola idea di dover ricominciare un’altra stagione con Alvarez e i tanti mezzi giocatori alla Alvarez a cui ci ha abituato per tanti anni Moratti fa veramente venire voglia di lasciar perdere per un po’ con l’Inter e con il calcio. Mica per altro, ma è che alla fine proprio non se ne può più di credere alla buonafede di chi continua evidentemente a far finta di non capire. Se veramente c’è l’intenzione di voler fare sul serio, se veramente si vuole liberare l’inter dalla mediocrità in cui si dibatte allora bisogna necessariamente alzare la qualità dell’organico. Servono grandi giocatori e non mezze figure come Alvarez, servono tre o quattro campioni. Ma campioni veri e non presunti tali. Non ci sono, attualmente, le condizioni per portarli all’Inter? Va bene, come non detto. Allora però si abbia il coraggio di scommettere su un centrocampo di prospettiva con Kovacic, Benassi e Duncan. Se non campioni, che almeno siano delle promesse. Ma, per favore, ancora Alvarez (e tanti altri mezzi giocatori come lui) proprio no. Grazie, ma abbiamo già dato.

Ancora un’altra stagione proprio con i protagonisti in negativo?

Fredy GuarinIndubbiamente Thohir sta dimostrando, dopo le incertezze dei primi mesi, una certa buona volontà. Per ora solo a parole, ma insomma prima o poi dovranno pur seguire anche i fatti. Però prima il rinnovo di Guarin e ora probabilmente anche quello di Alvarez non depongono certo a suo favore. Pur essendo convinto che Guarin sia molto più forte di quello che sembra (e che quindi a gennaio non fosse in discussione la sua cessione, ma il fatto che venisse scambiato alla pari con Vucinic) credo che abbia ormai fatto il suo tempo all’Inter. Per me avrebbe tutte le caratteristiche per essere trasformato in un mediano di grandissimo livello, se solo però si trovasse un allenatore capace di farglielo capire. Fatto sta, sia Guarin che Alvarez alla prova dei fatti si sono rivelati due fallimenti. A meno che i loro rinnovi non siano operazioni finalizzate alla rivalutazione dei cartellini per alzare il prezzo delle loro cessioni (ed è proprio quello che mi impongo di credere per non farmi cadere le braccia) come si può pensare di ricostruire l’Inter puntando proprio su due giocatori tra i protagonisti in negativo della stagione? Su quelli cioè che simbolicamente hanno rappresentato più di chiunque altro l’ennesimo fallimento? Se così fosse, per quanto uno possa sforzarsi, rimane davvero difficile se non impossibile accettare strategie del genere. No, non ci siamo proprio.

Annunci