Con Mazzarri è solo tempo perso: bisogna subito cambiare

L’imbarazzante partita dell’Inter contro l’Atalanta è una delle più tatticamente ridicole che ricordi: chi capisce un po’ di calcio sa che la sconfitta anche se ingiusta (per numero di occasioni, pali e traverse) è stata tatticamente meritata. Ed è una sentenza per Mazzarri, allenatore senza idee e senza carattere. Non è da grande squadra. E non solo non va confermato, ma va subito esonerato. Perché continuare così è solo una perdita di tempo. E l’Inter ne ha sprecato fin troppo.

Annunci

9 pensieri su “Con Mazzarri è solo tempo perso: bisogna subito cambiare

  1. segnaleorario Autore articolo

    E l’inguardabile Campagnaro cacciato solo a dieci minuti dalla fine? Che senso ha a quel punto mettere uno con le caratteristiche di Kovacic? Il problema è che Mazzarri ha fatto così tanti errori in una volta sola da essere veramente indifendibile. Non sono errori i suoi, purtroppo la verità è che lui è così. Di più non può fare.

    Mi piace

  2. P37

    secondo me dvrebbe tornare a fare questo!(notare la somiglianza)http://www.youtube.com/watch?v=Lz6HUAOOdv0

    Mi piace

  3. alexdoc

    Dovrai riconoscere che “qualcuno” l’aveva capito molto tempo fa. 😉 E’ un allenatore dannoso, di quelli che peggiorano le squadre che hanno (e questa già di suo non è granchè), e mi fa piacere che anche tu l’abbia ammesso e adesso concordi con l’opinione, che ho sempre avuto di lui anche prima di vederlo all’Inter.

    Mi piace

    1. segnaleorario Autore articolo

      Alex, l’ho difeso a oltranza perché è uno che si impegna molto e ha rimesso ordine in uno spogliatoio diventato ingestibile (soprattutto per colpa del clan argentino) ma contro l’Atalanta i suoi limiti tattici e la sua assoluta mancanza di personalità me l’hanno reso indifendibile. Inutile girarci intorno: la verità è che non sa leggere la partita, non sa gestire i giocatori. Uno che poi va in tv e ha pure il coraggio di dire che qualcuno si è dimenticato la marcatura. Come se ciò non lo riguardasse, come se non fosse soprattutto colpa sua. Mazzarri sta in panchina come noi davanti alla tv. Pazzesco.

      Mi piace

      1. segnaleorario Autore articolo

        Ma se pensiamo che nel dopo Mourinhio quel fesso di Moratti ha rifiutato di mettere in panchina ex di grande personalità come Simeone o Mihajlovic…

        Mi piace

      2. alexdoc

        Io lo penso almeno una volta alla settimana. Personalità, é la parola chiave. Ecco perché non ho mai difeso Mazzarri anche con i motivi che hai citato prima: che fosse indifendibile mi era ben chiaro da subito. Ma come sai e come dicevo (basta recuperare i miei commenti passati), speravo tanto di sbagliarmi. Invece purtroppo avevo ragione, ma a volte preferirei avere torto.

        Mi piace

  4. francesco

    Mazzarri è toscano, questo il suo principale difetto. un toscano può vincere solo se la società lo aiuta in modo lecito o anche illecito (ogni riferimento a persona non è casuale). ma io credo che in questa Inter non so chi poteva fare meglio

    Mi piace

I commenti sono chiusi.