Il 10 aprile si finisce il mondo

Berlusconi

Un miracolo. Se Silvio Berlusconi dovesse veramente rispettare la legge sarebbe davvero un vero miracolo. Che cioè dovesse veramente scontare la pena per cui è stato condannato dopo un processo lungo 13 anni e dopo venti e più di anni in cui riesce a eludere tutti gli altri numerosi procedimenti giudiziari avviati nei suoi confronti.

Ora, essendo in Italia e non in Germania, aspetterei — prudentemente — il 10 aprile (data stabilita per l’esecuzione della sentenza che risale all’estate scorsa) prima di dare per scontato un miracolo del genere. Non per mettere le mani, ma solo perché conosco certe magiche risorse dell’Italia e degli italiani, io continuo ancora a non crederci.

Fatto sta, se dovesse veramente succedere, si tratterebbe di un evento di portata sicuramente storica. Berlusconi obbligato a rispettare le leggi italiane? Una cosa che solo a dirla fa ridere, tanto sembra inverosimile. Nel qual caso accadesse, davvero si finisce il mondo. Il mondo per come l’abbiamo conosciuto (e sopportato) in questi venti anni.

Annunci

2 pensieri su “Il 10 aprile si finisce il mondo

I commenti sono chiusi.