Batoste onorevoli

Si può benissimo dire che nella maratona di Natale i Los Angeles Lakers (tra l’altro privi per infortunio di Kobe Bryant) non hanno sfigurato: perché per chi non lo sapesse perdere solo 95-101 è già un buon risultato se hai di fronte i Miami Heat. Non propriamente, ora come ora, una squadretta. Un team, insomma, composto da gente come Dwayne Wade (con i suoi assist assai curiosi) e LeBron James, uno che fa canestro a prescindere. Tipo, per esempio, una cosa così:

Annunci

Un pensiero su “Batoste onorevoli

I commenti sono chiusi.