Qual è il derby più bello (di questo secolo)

Qual è il miglior derby del nuovo secolo? Ce ne sono alcuni davvero memorabili, però uno su tutti è veramente insuperabile.

C’è chi predilige il 0-4 rotondo e di schiacciante superiorità del 29 agosto 2009, quello cioè dell’esordio strepitoso di Sneijder.

O magari chi preferisce tornare un po’ indietro nel tempo ed è più legato al rocambolesco quanto esaltante 3-4 del 28 ottobre 2006 che spianò la strada allo scudetto dei record di Mancini.

Non male, soprattutto per chi ha sofferto non poco per il voltafaccia di Ronaldo e il suo successivo tradimento, anche il 2-1 dell’11 marzo 2007 con l’immenso Cruz che entra e ribalta (insieme con Ibrahimovic) il risultato.

Così come è ben impresso nella memoria il 2-1 del 15 febbraio 2009, il derby cioè del gol di Adriano con il pallone finito sul braccio e contestato proprio da chi con le mani ha vinto pure una CHampions. Tante occasioni fallite e poi i miracoli di Julio Cesar che evitano il pareggio.

Ma il derby più bello in assoluto, quello più sofferto e più emozionante di questo secolo, rimane il 2-0 del 24 gennaio 2010 con l’Inter di Mourinho prima in dieci e poi addirittura in 9. In quel derby Rocchi si superò espellendo dopo 27 minuti Sneijder e poi concedendo nei minuti finali un rigore inventato con tanto di secondo giallo inesistente a Lucio. La parata di Julio Cesar che riesce a deviare in corner il tiro dagli undici metri di Ronaldinho è qualcosa di indimenticabile. Uno dei momenti più belli ed esaltanti del Triplete. Solo a ripensarci vengono gli occhi lucidi.

Annunci

3 pensieri su “Qual è il derby più bello (di questo secolo)

  1. francesco

    sicuramente il 24 gennaio 2010

    ma quello che ricordo con più commozione e senso di potenza, nella storia dell’Inter, è quello del marzo 1998, col gran gol di Ronaldo.

    Mi piace

  2. alexdoc

    Di questo secolo sicuramente a pari merito i due del 2009/10, senza storia quello d’andata, sofferto ed emozionante ma leggendario. Ne potremo vincere altri, ma quei due resteranno insuperabili. Prima di quella stagione, e nel secolo scorso (mi fa sempre effetto dirlo), anche per me il derby più bello che ho vissuto è stato il 3-0 del 1998, doppietta del mio idolo Simeone e gol di Ronaldo, in quel campionato indimenticabile, nel bene e soprattutto nel male.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.