A proposito di decadenze

Per molto tempo ho pensato che gli elettori fossero in fondo migliori degli eletti. Nel corso degli anni però ho cominciato ad avere dei dubbi e sono arrivato a un ragionevole compromesso: gli elettori sono in fondo come gli eletti. Finché mi sono arreso all’evidenza e cioè che gli italiani (non tutti ovviamente, ma una buona parte) a volte sono perfino peggiori dei politici che votano. Mi è venuto in mente vedendo questo video del Fatto Quotidiano su una serata al Maxxi di Roma per la presentazione di un libro:


Berlusconi, per dire, sarà pure impresentabile e tutto quello che vi pare, ma il berlusconismo è pure peggio.

Annunci

Un pensiero su “A proposito di decadenze

I commenti sono chiusi.