Quei fuorilegge del Pd

Silvio Berlusconi insieme con Giorgio Napolitano

Le dichiarazioni di Fabrizio Cicchitto sono inequivocabili:

“Si sono guadagnati due mesi ma di questo non è stato dato atto per niente. Chi ha seguito i lavori parlamentari al Senato sa che la decadenza di Silvio Berlusconi da senatore doveva essere dichiarata addirittura a ottobre, se non a settembre, e che se è arrivata così in là, è il frutto di un’azione fatta, senza proclami, dall’ala governativa e specialmente dal presidente Schifani”.

Tutte le giustificazioni fornite dai media sui dubbi giuridici che ostacolerebbero la decadenza di Berlusconi sono finte e strumentali. Più semplicemente, il Pd non ha voluto far applicare la norma (norma e non sanzione — né penale, né amministrativa) sull’incandidabilità di Berlusconi. La verità è che il Pd non ha voluto far rispettare la legge.E non sono io a dirlo, lo afferma Cicchitto.

Come dare torto, allora, ai Simpson?

Annunci