Inter troppo permissiva? Fiat e Mediaset parecchio ipocrite

La faccia di Conte nei minuti di recupero a Firenze

Mi sbagliavo: Fiat e Mediaset hanno fatto peggio dell’Inter con Campagnaro. Prendiamo la Fiat: aveva tenuto a far sapere che Vidal sarebbe stato punito per aver perso l’aereo. Ma Conte si è dovuto rimangiare tutto mandandolo spudoratamente in campo per aiutare la squadra in grande difficoltà contro la Fiorentina. Prima figura di merda. E figura di merda al quadrato quando poi Vidal si è pure infortunato.

Massimiliano Allegri

In casa Mediaset non si è voluto essere da meno. Andiamo per ordine: Allegri ordina il ritiro punitivo della squadra alla vigilia della gara contro l’Udinese. Ma Balotelli, reduce da parecchi casini fatti con la Nazionale, si rifiuta e se ne va a casa. Ha problemi fisici, hanno spiegato subito quelli di Mediaset, anche se a Prandelli non risultavano. E infatti, puntualmente, ora che c’è la supersfida con il Barcellona, a distanza di soli tre giorni Balotelli è miracolosamente guarito. Tanto che Allegri, sputtanandosi secondo me definitivamente, è stato costretto a convocarlo come se niente fosse. Alla faccia cioè di tutti gli altri compagni di squadra andati in ritiro.

Il redivivo Campagnaro insegue Cavani durante Uruguay-ArgentinaMorale della favola: paradossalmente è l’Inter a uscirne non dico meglio, ma sicuramente meno peggio delle altre due società. Giusto o sbagliato che sia, il permissivismo dell’Inter che consente (e senza dire una sola parola) a Campagnaro di fare tutto quello che vuole, compreso infortunarsi di nuovo in nazionale, è certamente meno ipocrita. All’Inter tutto è avvenuto alla luce del sole rispetto al perbenismo di Fiat e Mediaset che tanto avevano straparlato in questi giorni di regole da rispettare, di disciplina e di rispetto nei confronti della società, dell’allenatore e dei compagni di squadra. Sì, a chiacchiere però.

Annunci