Palla al centro

Siamo tornati, scrive Alessandro Gilioli, negli anni Cinquanta:

Tutto molto democristiano e tutto molto italiano: un Paese dove il centro ha il cinque per cento dei voti, ma si mangia il 60 per cento del Parlamento.

Annunci

4 pensieri su “Palla al centro

  1. francesco

    sempre meglio di Silvio comunque

    e ad ogni modo 20 anni di berlusconismo estremista prima che il ceto politico hanno mutato il ceto elettorale.

    è tutto da vedere insomma

    Mi piace

  2. Rudi

    Ci meritiamo questo ritorno dei morti viventi della Dc, variamente camuffati.
    Ma fra gli sconfitti io ho inserito anche Matteo Renzi.

    Mi piace

  3. alexdoc

    Mangiati in un colpo solo Silvio, Renzi e Grillo. In sè, non sarebbe certo un male, ma vedendo chi resta in piedi, neanche un bene.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.