Le regole del Pd e il sospetto dell’acutissimo Ilvo Diamanti

Un primo piano di Ilvo Diamanti

Un primo piano di Ilvo Diamanti

A proposito delle discusse regole per il congresso del Pd oggi sulla prima pagina della Repubblica l’acutissimo Ilvo Diamanti, praticamente un’aquila, esprime un inquietantissimo sospetto e cioè:

È difficile scacciare il sospetto che tutta, ma proprio tutta, la discussione ruoti intorno al futuro di Matteo Renzi.

Cazzo, non ci avevo mica pensato. Era ora che qualcuno avesse il coraggio di mettere il Pd di fronte alle sue responsabilità. Dopo un tale sospetto lanciato dall’acutissimo Ilvo Diamanti, praticamente un’aquila, Giorgio Napolitano ora non ci dormirà più la notte.

Annunci

Un pensiero su “Le regole del Pd e il sospetto dell’acutissimo Ilvo Diamanti

I commenti sono chiusi.