Offresi Ranocchia anche in saldo

Andrea Ranocchia

Praticamente l’Inter sta proponendo Andrea Ranocchia, direttamente o indirettamente, a tutti. Il prezzo di partenza si aggirerebbe intorno ai 20 milioni (bum!) ma ho l’impressione che si possa chiudere anche per meno della metà. Non sembrano esserci più dubbi sul fatto che il giovane difensore sia sul mercato. Evidentemente all’Inter (verosimilmente con l’approvazione anche di Mazzarri) non lo ritengono indispensabile e sostanzialmente non credono in lui. L’Inter insomma sembrerebbe voler disfarsene a tutti i costi e francamente continuo a non capire perché. È una logica di mercato che non riesco a spiegarmi. Secondo me non è certo vendendo i difensori (pur bravi) che si fanno i soldi. Così come sono sicuro che Ranocchia non sia così male come solitamente l’abbiamo visto finora.

Ma è un argomento, questo di Ranocchia, che divide noi tifosi: non sono pochi a ritenerlo sopravvalutato. Secondo me invece meriterebbe almeno un’altra occasione, stavolta schierato in una difesa meglio organizzata e con un assetto tattico più razionale. E per quanto mi riguarda sarei pronto a scommettere che comunque sia diventerà, Inter o no, un pilastro della Nazionale. Anche perché nell’Inter allo sbando della passata stagione forse nemmeno Beckembauer sarebbe riuscito a non perdere il controllo della situazione. D’altronde, se lo cercano e lo vorrebbero non poche grandi squadre ci dovrà pur essere un motivo o no?

L’eventualità insomma che l’operazione possa andare in porto sembrerebbe sempre più probabile ed è una cosa che non mi piace proprio per niente. L’avevamo preso proprio perché era quel tipo di difensore di prospettiva di cui l’Inter aveva (e ha ancora) assolutamente bisogno. Non potranno certo essere né i Samuel (35 anni) e né i Campagnaro (33) i titolari del futuro, ammesso che lo siano oltre l’immediato presente. Se, come si sente dire ormai da parecchio, per fare cassa l’Inter dovrebbe rinunciare a uno tra Ranocchia e Guarin, bè io dovendo scegliere tra loro due mi terrei sempre il primo. Non per altro, ma Guarin farebbe rientrare più milioni. O fosse solo per scongiurare sul nascere un’altra situazione alla Balotelli. E cioè che per evitare a noi poveri tifosi possibili, ulteriori, traumi a Ranocchia gli facciano fare un po’ di Premier League prima di recapitarlo (non sia mai) alla Fiat dove Conte non vede l’ora di ricreare con Bonucci la coppia di centrali forse più forte delle nuove generazioni. Voglio essere ottimista e spero che Ranocchia alla fine rimanga (confido molto nella notoria attenzione di Mazzarri per un’organizzazione difensiva sempre d’eccellenza) e che se proprio se ne deve andare per favore là da quelli no. Tutti tranne che là. Per favore no.

Annunci

7 pensieri su “Offresi Ranocchia anche in saldo

  1. zootz

    non do un giudizio su Ranocchia del quale per altro nn ho grande stima (calcistica ovvio) credo che se sarà venduto sarà perchè con Mazzarri si gioca a tre in difesa e Ranocchia nn è adatto.

    Mi piace

  2. Francesco Neroazzurro

    Bah io invece tra Ranocchia e Guarin venderei sicuramente il primo: in difesa abbiamo JJ, Andreolli e sicuramente, se se ne va Ranocchia, Dragovic che sono giovani e non vedo in loro nulla che debbano invidiare a Ranocchia, oltre al fatto che abbiamo giovanilli con molti difensori bravi; a centrocampo al contrario l’unico giocatore con esperienza, fisicità e talento è proprio Guarin, tolto lui resta solo Kovacic sul quale però non possiamo caricare tutta la responsabilità del centrocampo interista il prossimo anno…e poi Ranocchia non ha grande carattere lo abbiamo visto diverse volte, non ha la personalità per prendere in mano la difesa del futuro…

    Mi piace

  3. SpagnoloNerazzurro

    Ranocchia non sará mai mezzo Nesta. Per me via, è si prendiamo Dragovic per lui, anche meglio. Boune vacanze per tutti, auguri della Spagna!!

    Mi piace

I commenti sono chiusi.