Inter-Roma, intervallo

Jonathan esulta per il gran gol

Ottimo l’atteggiamento in campo, sempre coperti e sempre pronti al raddoppio (soprattutto su Lamela). Bisogna però essere continui, senza cali d’attenzione come nei minuti finali quando per due volte consecutive il centrocampo si è letteralmente aperto quasi a suggerire l’inserimento dei romanisti. Per ora ci ha pensato San Handanovic,  ma se queste disattenzioni si ripeteranno sarà difficile non prendere gol.

Il gol di Jonathan è proprio il miracolo che ci aspettavamo. Bello per come è venuto e per i protagonisti che praticamente sono in campo solo perché non era rimasto nessuno abile.

Non c’è niente da fare: Schelotto non ne fa una buona. Sbaglia pure i passaggi più elementari. Mah…

Alvarez sembra davvero un altro: mi fa piacere perché mi dà ragione quando dicevo che ha grandi numeri, se poi nella ripresa riuscisse anche a fare quel secondo miracolo che ci servirebbe così tanto…

Annunci