Inter-Napoli, intervallo

Il gol di Fredy Guarin

Bello lo schema (perché è uno schema, vero?) sul calcio d’angolo (quando nel recente passato spesso facevamo solo ridere) ma Guarin è bravo a battere al volo e a prendere sul tempo De Sanctis.

Con Cassano lì davanti è tornata nuovamente la luce. I difensori del Napoli però gli hanno preso le misure e lo stanno, diciamo così, strapazzando un bel po’.

Inconcludente per 38 minuti, Milito si è risvegliato improvvisamente dal torpore per eseguire uno dei suoi soliti capolavori. Che gli vuoi dire?

I più bravi: Guarin a centrocampo e Juan Jesus in difesa. Ma Cambiasso, anche giocando da libero, è di un’altra categoria, è mostruosamente fuori classifica.

Ma come difende l’Inter? A 3? A 4? A 5? Boh. Secondo me come viene viene.

Grazie a Cavani per il gol che si è mangiato. Anche se effettivamente il Napoli avrebbe meritato il pari.

Sulla fascia sinistra con Pereira e Maggio si gioca chiaramente a “lui è peggio di me”.

Annunci