No, “omocidio” non si può proprio vedere

Titolo di Pubblico

Forse dipenderà dal fatto che invecchiando sia diventato, che ne so, eccessivamente  sensibile però “omocidio” (e letto proprio sul quotidiano che meno detesto in questo periodo come Pubblico del bravo Luca Telese) è veramente una cosa che non si può vedere. Che poi a leggere cose così ditemi voi come potrei fare a meno di ripetere per l’ennesima volta che questi sono gli effetti di 30 anni di tv berlusconiana e di cinepanettoni con Boldi e De Sica sugli italiani e pure sui giornalisti.

Annunci

2 pensieri su “No, “omocidio” non si può proprio vedere

I commenti sono chiusi.