Prendi due e paghi uno: Ibrahimovic in regalo o quasi

Ibrahimovic al PsgCome scrive la Gazzetta, Ibrahimovic è stato venduto da Berlusconi per soli venti milioni. Anche se i media glissano amabilmente su un particolare evidentemente poco gradito a Mediaset, praticamente si è trattato di un regalo o quasi al Psg della serie prendi due e paghi uno (e cioè Thiago Silva, valutato 45 milioni).

Anche se giornali e tv sembrano sopratutto interessati a sapere quanti soldi i francesi daranno allo svedese (si parla di un ingaggio record tra i 13 e i 14 milioni l’anno più i soliti bonus) praticamente l’hanno dato in omaggio. Se ora vogliono prendere Thevez, per dire, dovranno spendere parecchio di più (si parla di una trentina di milioni) e allora davvero non si capisce dove sta la convenienza. Se non forse di dover pensare a male e cioè che lo spogliatoio fosse diventato ingestibile e che forse due stagioni sono diventate il limite di sopportazione. Fatto sta, Mediaset se n’è liberato, svendendolo come tra l’altro aveva precedentemente fatto il Barcellona.

E a tuttora l’Inter rimane non solo l’unica società ad averci guadagnato, ma quella che grazie allo scambio con Eto’o più una cinquantina di milioni (sic!) è riuscita a fare uno dei più grandi affari, se non il migliore in assoluto, di tutta la storia del calcio. Sembra incredibile, ma quelli che in regime di crisi pagano Handanovic (un portiere) qualcosa come 11 milioni più mezzo Faraoni o regalano Lucio alla Fiat sono gli stessi che hanno portato all’Inter con pochi spiccioli o addirittura gratis non solo Eto’o, ma campioni come Cambiasso, Maicon, Julio Cesar e Sneijder. Che poi uno si chiede: com’è possibile? Misteri e follie del mercato. E dell’Inter di Moratti.

Annunci

4 pensieri su “Prendi due e paghi uno: Ibrahimovic in regalo o quasi

  1. P37

    Tra Longo e Destro punterei sul primo…tra Kucka e Mudingayi forse avrei preferito il primo…speriamo di non doverlo rimpiangere…

    Mi piace

  2. calci0mercat0

    Il Milan lo aveva pagato 27-28 mln, una svalutazione del 25% in due anni ci sta, soprattutto se sei over 30. Insomma, chi lo regalò fu il Barça, secondo me.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.