Cordura film rivoluzionario

They Came To Cordura
“Fece perdere — scrive il Morandini — 5 milioni di dollari alla Columbia e fu maltrattato dalla maggior parte dei critici”. Un disastro, insomma. E, scrive sempre il Morandini, “come film d’azione è lento, come racconto psicologico schematico. È forse il peggior risultato dell’egregio Robert Rossen”.

Invece Cordura (attualmente in programmazione su Sky Classics e il cui titolo originale è They Came To Cordura) è un film rivoluzionario perché prende in contropiede ogni tipica aspettativa da tipico film d’intrattenimento. Ideologicamente spiazzante, è un’opera magnificamente introspettiva e malinconica, con una grande interpretazione di Gary Cooper.

Contrariamente alla sua cattiva fama, Cordura oltre ad essere precursore di un nuovo genere che soltanto molti anni dopo (la pellicola è del 1959) avrebbe preso il nome di “western crepuscolare” è un capolavoro assoluto che sorprendentemente distrugge il mito dell’eroe americano su cui si fonda gran parte del cinema hollywoodiano. Una pellicola a stelle e strisce non solo senza eroi, ma dove i presunti eroi sono invece tutti assai brutti, sporchi e cattivi.

Voto: 8

Annunci

Un pensiero su “Cordura film rivoluzionario

I commenti sono chiusi.