Alessandro Profumo uomo nuovo del Pd, dopo la banca il banchiere

C’è un nuovo nome in campo per il Partito democratico: è quello dell’ex ad di Unicredit Alessandro Profumo. Dal meeting Ambrosetti in corso a Cernobbio, il vicesesegretario Enrico Letta ha aperto infatti all’ingresso del banchiere nelle file dei democratici, spiegando che lo candiderebbe subito nelle file del Pd. Letta ha spiegato di vedere molto bene un suo eventuale impegno in politica. «Secondo me Profumo è una persona competente e appassionata. Ce ne sarebbe bisogno, di persone come lui», ha detto ai cronisti.

2 pensieri su “Alessandro Profumo uomo nuovo del Pd, dopo la banca il banchiere

  1. Pingback: La sinistra? E’ delle banche. Poco prima di essere indagato, il banchiere di Unicredit, Profumo, si era candidato alla guida della sinistra. « sinistramaleassoluto

  2. francesco

    Prifumo è veramente competente, e bisogna capire quanto sapesse di quell’evasione fiscale, che mi sembra più congegnata da manager rampanti che dall’AD…..

    dopodichè di unti del signore non ce n’è assolutamente bisogno, neanche di Profumo…..

    Mi piace

I commenti sono chiusi.